Adatta a tutti

La penna 3D è un oggetto molto intuitivo da utilizzare che può dar sfogo all’immaginazione, per questo è idonea per essere utilizzata nell’ambito dell’apprendimentoe dell’istruzione. Si consiglia l’utilizzo dagli 8 anni a salire, mentre per i più piccoli è consigliata la supervisione da parte di un adulto.

Un chiaro schermo LCD

La regolazione della temperatura viene visualizzata attraverso un display LCD, all’accensione della penna 3D si può scegliere tra PLA e ABS, la prima opzione consente di avere un range di regolazione da 160°C fino a 210°C, mentre con la seconda varia dai 200°C fino ai 235°C.

Modalità standby

La penna 3D è anche dotata della modalità standby che consente un risparmio energetico quando non si sta utilizzando, infatti dopo 2 minuti di inutilizzo la penna si spegnerà e comparirà sul display LCD la dicitura “SLEEP”. Basterà preme un qualsiasi tasto per riattivare la penna 3D che automaticamente tornerà alla temperatura e velocità precedentemente impostate.

Ugello intercambiabile

Un altro valore aggiunto della nostra penna 3D è l’ugello ricambiabile che consente la sostituzione una volta usurato. L’ugello infatti è stato progettato per lavorare in sicurezza e proteggere da eventuali scottature, questo permette l’utilizzo anche ai più piccoli rendendola un oggetto innovativo nel mondo dell’educazione.

La Più innovativa 3D Pen

Tutte queste caratteristiche non sono presenti nella maggior parte delle altre penne 3D sul mercato, ecco perché possiamo affermare che la nostra proposta offre a chi la utilizza tutte le caratteristiche necessarie per realizzare ciò che nasce dalla propria immaginazione.
Da non tralasciare che anche l’abilità e la manualità personali sono molto importanti per ampliare l’utilizzo in tutte le sue varianti, ma senza abbattersi in quanto per un buon apprendimento e miglioramento non serve altro che un po’ di pratica e costanza.

Suggerimenti

Spaghetti 3D pen è un prodotto pensato e realizzato per poter sfruttare al meglio la nostra penna 3D, è inoltre compatibile con tutte quelle presenti sul mercato che utilizzano i filamenti da ø1.75.

Le peculiarità che distinguono i nostri filamenti sono l’aspetto in bacchette dritte da 50cm, il materiale vergine di prima scelta e la produzione completamente made in Italy.

Queste caratteristiche garantiscono una costanza dimensionale sia sul diametro che sull’ovalizzazione, sia un miglior sfruttamento dei materiali stessi ed un miglior utilizzo con qualsiasi penna 3D.

Ciò significa che una bassa necessità di manutenzione e una minore usura, allungherà la vita di utilizzo della penna 3D stessa

La penna 3D si deve utilizzare mediante alimentazione da 5V 2A tramite power bank o alimentazione elettrica servendosi degli appositi alimentatori disponibili.

Si sconsiglia di alimentare la penna 3D mediante porte USB di Tablet, computer desktop, portatili o qualsiasi altro dispositivo.

I vari materiali hanno differenti punti di fusione ed a volte può esserci un lieve cambiamento di impostazioni anche nelle diverse colorazioni dello stesso materiale per via dei composizioni di cui sono costituiti i coloranti, si prega di prestare attenzione ai seguenti suggerimenti.

Nel caso in cui il materiale estruso presenta delle bolle sulla superficie o a basse velocità la fuoriuscita di materiale emette uno sfrigolio, ciò significa che si sta utilizzando una temperatura di lavoro troppo elevata. Se il meccanismo di avanzamento emette un “tac-tac” rendendo la fuoriuscita del materiale incostante, si deve invece agire alzando la temperatura in quanto si sta usando un valore troppo basso. Si consiglia di effettuare degli step di 2-3°C per trovare la temperatura adeguata.

Se si vuole cambiare colore mantenendo lo stesso materiale, basterà espellere quello in uso e caricare il desiderato. In pochi secondi di spurgo la penna 3D sarà pronta per essere utilizzata col nuovo colore, la durata del cambio colore varia a seconda della differenza cromatica dei due colori in questione.

– Per cambiare materiale passando ad uno con temperatura di lavoro più alta, si deve espellere il primo materiale, resettare la penna 3D scollegandola e ricollegandola all’alimentazione, impostare la nuova temperatura di lavoro ed infine caricare il nuovo materiale. Una volta effettuato lo spurgo, la penna sarà pronta per essere utilizzata.

– Per cambiare materiale passando ad uno con temperatura di lavoro più bassa i passaggi sono differenti dal caso precedente, infatti si deve espellere il primo materiale, caricare il nuovo materiale ed  effettuare lo spurgo, infine basterà resettare la penna 3D ed impostarla sulla temperatura di lavoro necessarie, dopodiché  la penna 3D sarà pronta per continuare a creare.

Questo caso è quello da eseguire con maggiore attenzione.

– Per ricaricare gli spaghetti 3D pen una volta che il meccanismo di avanzamento gira a vuoto, inserire un’altra bacchetta e fargli fare presa con un paio di input di avanzamento, a questo punto si può continuare a lavorare normalmente.

Di seguito viene indicato il procedimento per preparare la penna 3D ad un corretto utilizzo.

  1. Collegare il cavo di alimentazione al power bank od a una presa elettrica a seconda dell’alimentatore che si sta utilizzando, successivamente collegare l’altro estremo all’ingresso di alimentazione della penna 3D.
  2. Selezionare l’impostazione principale visibile sul diplay LCD, scegliendo tra ABS e PLA mediante gli appositi pulsanti posti a lato, per confermare la scelta premere il tasto PRINT.

Si accenderà un led rosso, ciò indica che la penna 3D è in fase di pre riscaldamento, una volta raggiunta la temperatura prestabilita il led diventerà di colore verde.

  1. Inserire il filamento nell’apposito spazio e tenere premuto per qualche secondo il tasto PRINT per effettuare il caricamento, nel momento in cui il materiale inizierà a fuoriuscire dall’ugello, premere nuovamente il tasto PRINT per interrompere il flusso, ora la penna 3D è pronta per essere utilizzata.
  2. Per una migliore regolazione della temperatura intervenire sugli appositi pulsanti posti a lato del display LCD.
  3. Per regolare la velocità di estrusione premere due volte di seguito il tasto PRINT, comparirà sullo display LCD il valore della velocità impostata, premere nuovamente il tasto PRINT fino a selezionare il parametro desiderato, potendo scegliere tra 4 diverse impostazioni (L-1, L-2, L-3, L-4).